Presentazione delle Costellazioni sistemiche

Le Costellazioni Familiari sono un metodo di presa di coscienza e risoluzione delle più diverse problematiche della nostra vita: dallo stato di malessere psichico, a sintomi fisici di varia natura. Le Costellazioni Familiari ci forniscono la straordinaria e preziosa possibilità di esplorare e prendere coscienza del nostro inconscio personale e dei legami attivi con l'inconscio collettivo familiare che interferiscono nella nostra vita, e attraverso la consapevolezza e l'incontro con le nostre radici, ci offrono la possibilità di una concreta guarigione personale e sistemica.

La Costellazione  Familiare si svolge con molta facilità. Il costellatore sceglie un rappresentante per la famiglia del cliente e lo mette davanti ad un gruppo in relazione reciproca. A volte, è il cliente stesso a scegliere il rappresentante. Ad un tratto, i rappresentanti percepiscono come le persone che essi rappresentano, senza  conoscerle e senza che su queste persone sia stato detto qualcosa. A volte, parlano con la loro voce e hanno gli stessi sintomi. Per esempio, iniziano a tremare o non sentono e non vedono più bene. Questo fenomeno non è  spiegabile ricorrendo a concetti tradizionali. Il risultato delle molte ricerche, condotte fino a questo momento, dimostra che i rappresentanti entrano in un altro campo, un campo spirituale che Rupert Sheldrake  ha chiamato campo morfogenetico. In questo campo sono immagazzinati, in una memoria collettiva, i sentimenti  che un gruppo,  collegato a quello attuale, aveva allora. Aggiungerei, inoltre, che questo gruppo ha una coscienza collettiva che  impone loro  ciò che dovrebbero fare o lasciare per potersi assicurare e guadagnare l’appartenenza a questo campo spirituale e alla loro famiglia. Tutto ciò si riesce ad osservarlo, senza che possa essere completamente spiegato.

Non è detto che questo sia semplice: molto spesso quello che viene rappresentato nelle costellazioni è uno scenario totalmente sconosciuto e inedito. E non potrebbe essere altrimenti, da un certo punto di vista, in quanto la costellazione ci mostra non solo quello che già sappiamo sulla nostra famiglia (per cui riconosciamo con stupore certi atteggiamenti e comportamenti riportati precisamente dai rappresentanti); il vero contributo di una costellazione consiste nello svelarci quello che non sappiamo riguardo la nostra famiglia, quello che è oltre i condizionamenti che abbiamo ricevuto, quello che è nascosto nell’Inconscio Familiare o nel nostro inconscio personale.

La cosa importante è aprirsi alle informazioni che arrivano, accogliere con fiducia anche le rivelazioni più sconcertanti: talvolta capita che la costellazione riveli addirittura delle informazioni sconosciute al cliente, ma puntualmente confermate da successive indagini. In ogni caso, qualunque cosa emerga dalla costellazione, il nostro livello di coscienza è in grado di elaborarlo e di assimilarlo, aumentando la nostra consapevolezza e permettendo così al nostro campo morfogenetico di riassestarsi più in profondità.

Come Funzionano

Gli elementi fondamentali per effettuare una Costellazione Familiare sono tre: un facilitatore, un cliente e dei rappresentanti.

  • Il FACILITATORE è colui che imposta il set fenomenologico in cui si sviluppa la costellazione, che indaga assieme al cliente la tematica che si vuole esplorare e che, sulla scorta della sua esperienza e competenza, porta la costellazione a una soluzione efficace.
     
  • Il CLIENTE è l'elemento fondamentale di una costellazione, perchè è colui che porta la domanda su cui lavorare, che deve essere chiara e rilevante, ovvero non generica ed evasiva, bensì veicolo di un malessere che richieda una soluzione. Ma soprattutto il cliente è importante perchè è il suo campo morfogenetico che viene rappresentato fenomenologicamente, a cui si collegano il facilitatore e i rappresentanti.
     
  • I RAPPRESENTANTI sono generalmente delle persone (ma possono essere anche degli oggetti) su cui vengono proiettati dal campo morfogenetico taluni aspetti dei membri del sistema familiare, e in genere (ma dipende dalla tecnica utilizzata dal facilitatore) possono esprimersi liberamente e spontaneamente nel loro sentire, dando uno sviluppo dinamico alla costellazione.

Prima di continuare, descrivo come si svolgeva inizialmente la costellazione familiare e cosa provocava. Dopo che i rappresentanti erano messi in scena, veniva chiesto al cliente come stava. Di solito, egli era molto colpito dal risultato perché era diverso da quello che si era immaginato. Poi veniva chiesto ai rappresentanti come stavano loro. In base alle loro risposte, venivano spostati finché, alla fine, tutti si sentivano bene. Spesso, venivano scelti e aggiunti altri rappresentanti. Per esempio, se tutti avevano lo sguardo rivolto verso la stessa direzione, significava che guardavano qualcuno che, nella famiglia, era stato escluso o dimenticato. Spesso era un bambino morto prematuramente. Se qualcuno fosse stato messo in scena a rappresentare questo bambino gli altri avrebbero tratto un sospiro di sollievo. In questo modo, viene alla luce un ordine dell’amore nascosto  che più tardi si sarebbe dimostrato basilare.
Che cosa era quest’ ordine dell’amore? Ognuno nella famiglia ha lo stesso diritto di appartenenza.  Molti problemi in una famiglia, anche malattie, hanno le loro radici nell’esclusione di un membro della famiglia. Per esempio, quando un bambino era stato dato via o non riconosciuto. In questa costellazione familiare, l’attenzione è rivolta  o alla famiglia attuale o alla famiglia d’origine. Se Il problema era riferito ad un qualcosa di incompiuto in una coppia o nei suoi figli, spesso veniva dimostrato che questo era da collegare alla loro famiglia d’origine. Il focus rimaneva comunque limitato ad una o ad  entrambe le famiglie. Nonostante il focus  circoscritto, anche con questo tipo di costellazioni familiari si ottengono buoni risultati. Hanno aiutato molte persone. Sono state viste come un arricchimento della psicoterapia e rimasero  essenzialmente limitate a questo ambito.

Durante un seminario di Costellazioni Familiari, un partecipante presentò un caso molto particolare: sposato con successo da molti anni (aveva anche figli), a 50 anni si innamorò di una ragazza giovane e perse per lei la testa a tal punto da mettere in seria discussione tutto quanto aveva costruito fino ad allora; famiglia, figli, lavoro, casa... Sebbene egli riconoscesse che quella era una semplice infatuazione, sentiva per quella ragazza un'attrazione irresistibile. Attraverso una costellazione in cui venne rappresentata la sua famiglia di origine, emerse sorprendentemente che suo padre aveva due relazioni sentimentali, una con sua madre e l'altra con una donna di cui in realtà nessuno aveva mai saputo nulla. Quando il partecipante tornò a casa chiese chiarimenti ai propri genitori, e suo padre confessò per la prima volta che a 50 anni (proprio la stessa età!) si era innamorato di una giovane ragazza e per molti anni aveva tenuto nascosto il tutto..... Rimanere invischiati in problematiche legate alla propria famiglia di origine e alla genetica è più comune di quanto si creda, e spesso è proprio la causa del fatto che la propria vita con prosegue con successo. Persone che non riescono a trovare un partner, un lavoro, una casa, hanno problemi di salute, soffrono di tensioni e forti stress, sono spesso ansione e preoccupate, vivono male il rapporto con il denaro... sono tutti problemi legati nella maggior parte dei casi a dinamiche familiari irrisolte. Con le Costellazioni Familiari è possibile far emergere queste dinamiche, prenderne coscienza, e risolverle una volta per tutte.
Costellazioni astrologiche. Cosa sono? Spesso la nostra vita viene condizionata da destini e sentimenti che non sono veramente nostri, anche malattie gravi, desiderio di morte, problemi sul lavoro possono essere dovuti a grovigli sistemici familiari che vengono portati alla luce attraverso il processo delle Costellazioni. Sembra che continui ad agire dentro di noi una struttura arcaica, cieca e inconscia, preposta alla coesione e all'appartenenza nel sistema familiare. Per questo, se in una famiglia è stato dimenticato un membro o escluso, per questa legge inconscia, un altro membro giovane, di generazioni successive, che nulla sa di questo suo predecessore, porterà su di sé il destino di questi e cercherà di seguirlo nella sua tragica sorte. Tutto questo leggendo con una chiave astrologica utilizzando il cielo e le sue costellazioni che alla nascita danno un imprinting importante per il riconoscimento della propria trada di vita.

Stampa Email

Cosa dire di noi

Chi sono gli amici del Piccolo Principe è presto detto: “Oggi più che mai la nostra cultura ci porta continuamente a delegare le nostre scelte per quanto riguarda la nostra salute.......per questo evento c'è il medico. E così anche per la parte spirituale......c'è il prete, e la parte economica......c'è il commercialista e così via. Facciamo sempre più fatica a scegliere per la nostra vita o peggio ancora crediamo di scegliere quando invece non abbiamo sufficienti informazioni per poterlo fare.


AMICIDELPICCOLOPRINCIPE.COM

via Firenze, 33080 Porcia PN - Italia

+39 0422-85.02.03

+39 348-51.61.396

info@amicidelpiccoloprincipe.org


Prego, sentitevi liberi di contattarci!

Come trovarci?